L’impresa potrà utilizzare direttamente il credito d’imposta in compensazione in F24 in cinque quote annuali o, potrà cederlo a qualunque altro soggetto (imprese, banche, privati cittadini, etc.). (Fonte: Agenzia delle entrate Superbonus 110% – Luglio 2020)